Home page » Archivio » I Fondi » Fondo Isidoro Del Lungo

Fondo Isidoro Del Lungo

Modalità di acquisizione
Carte pervenute tramite donazione.
Al momento non è possibile ricostruire una precisa storia archivistica del fondo. Trattandosi in prevalenza di corrispondenza con A. Favaro si può ipotizzare un’acquisizione legata alla presenza del Fondo Favaro presso la Domus.
Un documento - un estratto a stampa - reca la scritta “Domus Galilaeana, dono del Prof. Carlo Del Lungo” e questo fa pensare anche ad una donazione, almeno parziale, da parte degli eredi. L’ipotesi di un collegamento tra gli eredi Favaro e Del Lungo è avvalorata anche da annotazioni redatte su alcuni documenti.

Consistenza e descrizione
Il fondo è costituito da corrispondenza, prevalentemente a/e di U. Marchesini e A. Favaro; da un manoscritto (“Prefazione” firmato I. Del Lungo-Favaro Firenze-Padova, ottobre 1914) ed estratti a stampa.
La maggior parte della corrispondenza è stata ordinata cronologicamente e riposta in 6 scatole che recano esternamente un’etichetta con l’indicazione “Carteggio Del Lungo-Favaro” e gli estremi cronologici, ma che in realtà contengono lettere di vari corrispondenti. Esiste poi un gruppo di poche decine di documenti, non ordinati, conservati in una busta della Domus Galilaeana.

Ordinamento e struttura
Le carte sono conservate in 6 scatole e una busta in un ripiano chiuso a chiave dell’armadio 11 della Sala Favaro. La maggior parte della corrispondenza è ordinata cronologicamente conservata nelle 6 scatole, suddivise in periodi dal 1887 al 1912. Il restante materiale e una ventina di lettere non sono ordinate e sono conservate in una busta della Domus Galilaeana.

Strumenti archivistici
Le lettere sono divise in sei gruppi, ognuno conservato in una scatola; 1887-1892, 1893-1896, 1906-1907, 1908-1909, 1910-1912, 1913-1918.

Bibliografia
A. Gigli, C. Mazzi, L’opera letteraria e civile di Isidoro Del Lungo (1861 - 1912), Firenze, 1922
G. Mazzoni, Isidoro Del Lungo, in “Nuova Antologia, 1°giugno 1927
E. Allodoli, Isidoro Del Lungo studioso dell’Umanesimo e del Rinascimento, in “Rinascita”, vol. 4
DBI, Roma, 1990, vol. 38, sub voce; Guida