Home page

News

04/05/2015

Pio Emanuelli e i fenomeni celesti tra ottocento e novecento

Il 1° maggio è ufficialmente iniziato il progetto di indagine sulla consistenza e strutturazione dei singoli faldoni del Fondo Pio Emanuelli.
Il progetto prevede la catalogazione del materiale e la realizzazione di un inventario digitale, ciò al fine di permetterne la ricerca, l’accesso e la divulgazione.
Verranno poi effettuati una ricognizione e uno studio delle lastre fotografiche in vetro seguite dalla digitalizzazione e dalla schedatura.
Tutto il lavoro sull'archivio Emanuelli verrà pubblicato sul portale web della Domus Galilaeana, che prevederà la consultazione on-line sia del catalogo che della consistenza dell’archivio nonchè delle immagini digitalizzate delle lastre fotografiche con le relative schede.